Dominga Cotarella

Dominga nasce ad Orvieto. Oggi ricopre il ruolo di Amministratore Delegato in Famiglia Cotarella. Il vino Dominga non lo fa, però lo racconta, lo vende, lo celebra e lo promuove in tutto il mondo. Insieme a lei, sono alla guida dell’azienda Marta ed Enrica, cugine sulla carta ma sorelle nel cuore.

La passione per il vino è un’eredità tramandata prima dai nonni e poi dai loro padri, diventata oggi una scelta consapevole. Dal 2017 hanno dato vita ad Intrecci – Accademia di Alta Formazione di Sala con lo scopo di creare professionisti e manager di altissimo livello nel mercato del lavoro e della ristorazione. Il nome di questo progetto richiama le tre C del loro cognome, ma è anche simbolo di “cultura”, “conoscenza”, “coraggio”, “classe” e “calore”.

Il 17 aprile 2021 nasce Fondazione Cotarella, che promuove e sostiene stili di vita, abitudini, studi e cure improntate a un’alimentazione sana ed equilibrata a partire dall’infanzia e in sintonia con la natura. I progetti di Fondazione Cotarella contribuiscono a portare avanti studi e ricerche scientifiche nel campo dell’agroalimentare con progetti di sviluppo del territorio, modelli innovativi finalizzati alla valorizzazione delle aree rurali e alla realizzazione di villaggi intelligenti, nonché progetti di riabilitazione e di cura.