Valentina Argiolas

Valentina Argiolas nasce nel 1977 da una famiglia di viticoltori di Serdiana, nella campagna del Sud Sardegna, vicino a Cagliari. Fin dalla più tenera età è coinvolta nella vita della cantina, giocando tra le botti e le casse di uva vendemmiata e testimoniando la storia dell’impresa di famiglia. Fondatore della cantina fu il nonno paterno, che anche dopo aver consegnato l’azienda di famiglia ai figli ne rimase il fondamento fino alla veneranda età di 103 anni.

Valentina, laureata in Business Studies, si occupa del marketing e delle pubbliche relazioni dell’azienda. Il suo ruolo è quello di far conoscere i vini di Argiolas e raccontarne la storia, la terra da cui provengono e la dedizione che deriva dalla lavorazione. L’azienda si concentra sui vitigni tradizionali e autoctoni della Sardegna, compresi quelli meno conosciuti fuori dall’isola, come Nuragus, Monica, Bovale e Nasco, e ciò richiede un impegno nella promozione delle loro qualità.

Valentina ha due bambini piccoli e così, come tutte le mamme che lavorano con una posizione impegnativa, è diventata abile nel gestire un’agenda molto fitta, assicurandosi che tutto vada bene. Spera che i suoi figli ereditino dalla famiglia sia la visione che la passione. Una cosa è certa: presto anche loro giocheranno a nascondino tra le grandi botti di vino che un tempo appartenevano al nonno.

Capire i consumatori di fine wine