Paul Caputo IWA

Paul Caputo è scrittore, giudice, critico e imprenditore del settore vino, di base nel Regno Unito. È un Italian Wine Ambassador certificato della Vinitaly International Academy e scrive regolarmente per diverse pubblicazioni.

In precedenza ha gestito un wine shop online e un pop up wine bar di successo per le storiche vie di Chester. All’interno del mondo del vino, Paul lavora principalmente nello spazio in cui riesce a combinare la passione per i viaggi, la tecnologia, la sostenibilità e il marketing.

Ora sta lavorando a Vinorandum, una start-up del settore vinicolo. Si tratta di un motore di ricerca e di una piattaforma mediatica che porta storie e opinioni dal mondo del vino. Nel 2020 ha vinto un Millesima Award per i suoi scritti.

Nuove frontiere nella commercializzazione del vino: come anticipare le opportunità delle tecnologie emergenti

Amazon ha appena rilasciato un robot che sa quando stare fuori dalla camera da letto. Il governo del Nicaragua ha approvato una legge che richiede alle aziende di accettare bitcoin come valuta legale. LVMH ha acquistato terreni costosi in un universo digitale. Perché? Centri commerciali per il mercato virtuale della moda sono in rapida crescita. Sommelier ologramma e critici sono pronti ad aiutare l’amante del vino in negozio. La vostra azienda è pronta per il futuro?

La tecnologia nelle nostre tasche ha frammentato il pubblico per sempre. Comunità e influencer contano, ma ciò che conta più che mai è il marchio. In un contesto di concorrenza agguerrita, tendenze in evoluzione dei consumatori e piattaforme in rapida evoluzione, i valori del marchio continuano a guidare le vendite. Mantenere questi valori in primo piano non sarà facile.

Paul Caputo presenterà una panoramica dell’imminente panorama tecnologico e delle potenziali tendenze, al fine di stimolare la riflessione e la discussione sulla massimizzazione delle opportunità di marketing del vino. Nonostante l’attenzione sarà rivolta a come le aziende vinicole possano sfruttarle, queste idee sono ugualmente importanti per il settore trade e press.