Martina Centa

Martina Centa, classe ’96, nasce da una famiglia di viticoltori della Valdadige Terradeiforti, uno stretto corridoio di terra chiuso fra le montagne e percorso dal fiume Adige. Crescendo all’interno dell’azienda di famiglia, vive e respira fin da subito il mondo vitivinicolo.

Cantina Roeno, fondata dal nonno materno, viene ora gestita da Roberta, madre di Martina, insieme agli zii, Cristina e Giuseppe. L’azienda si concentra sulla produzione di vitigni tradizionali e autoctoni dell’alto veronese e basso trentino. I due vitigni più rappresentativi di Roeno sono l’Enantio e il Riesling. Il primo è un vitigno autoctono prefillossera, a bacca rossa, di antichissime origini. Il secondo rappresenta invece una vera sfida per l’azienda, che da dieci anni coltiva il Riesling nella zona del Monte Baldo.

Martina entra in azienda come responsabile del marketing e della comunicazione, dopo essersi laureata a pieni voti, in commercio estero e in food & wine marketing. La sua passione per l’ospitalità, la porta inoltre nel corso degli studi a intraprendere diverse esperienze esterne all’azienda come wine hospitality specialist.

Martina guarda al futuro portando con sé la storia, i valori e gli insegnamenti di una grande famiglia. Il suo motto: “rinnovarsi senza perdere il filo dei ricordi, sfidando il futuro attraverso la ricerca di nuovi stimoli e nuovi traguardi da raggiungere”.

THINK GREEN: uno sguardo sostenibile al consumatore del futuro.

Le cases history di AGIVI – Associazione giovani imprenditori vinicoli italiani: dal blocco del Covid-19 alla progettazione di nuove iniziative che guardano ai mercati del futuro in chiave sostenibile