Laura Donadoni IWA

Laura Donadoni e’ una giornalista professionista e wine educator, basata in California, fondatrice di La Com la sua agenzia di comunicazione focalizzata sulla promozione del vino che opera negli States su tutto il territorio nazionale. È sommelier certificata Ais- North American Sommelier Association, Advanced WSET, Vinitaly International Ambassador ed è l’unica donna italiana membro del prestigioso International Circle of Wine Writers di Londra.

Tra le sue collaborazioni con riviste di settore e guide negli Usa ci sono la guida Slow Wine e i magazine Somm Journal e Tasting Panel.

Laura Donadoni e’ giudice professionista in numerose wine competition a livello internazionale, tra cui la storica San Francisco Chronicle Wine Competition.

Laura Donadoni ha ricoperto il ruolo di wine educator per UCLA (University of California, Los Angeles), SDSU (San Diego State University), la San Francisco Wine School, SommCon (conferenza nazionale dei sommelier USA). Oltre all’agenzia di comunicazione Laura Donadoni ha fondato negli Stati Uniti il suo blog The Italian Wine Girl e una nutrita community su Instagram con oltre 51.500 membri, oltre a un canale Youtube: attraverso questi strumenti Laura difende la cultura del vino italiano negli States e nel mondo. Dal 2019 Laura si dedica al suo pubblico italiano con il podcast The Italian Wine Girl, dove affronta temi di wine marketing e commenta notizie e dinamiche americane del settore del vino, e’ consulente di comunicazione e storytelling e fondatrice di Ti Porto in America, una piattaforma di formazione online per esportare vini negli States. Nel suo libro Come il vino ti cambia la vita edito da Il Cairo, racconta la sua e altre sei storie di ispirazione, coraggio e rinascita nel mondo del vino. Il suo esordio letterario é stato premiato con il prestigioso premio Bruno Lunelli per la letteratura del vino ed e’ in fase di traduzione e pubblicazione anche negli Stati Uniti nel gennaio 2022.

Visto il successo della prima pubblicazione, il secondo libro, con altre storie di vino, edito da Slow Food Editore e’ in lavorazione e verra’ pubblicato il 27 ottobre 2021.

Il futuro del vino é donna. Primi risultati di un’indagine sul gender gap delle aziende del vino in Italia.

L’indagine sul gender gap nel mondo del vino, condotta dall’Università di Siena in collaborazione con Le Donne del Vino e UIV, ha evidenziato una crescita del ruolo delle donne nelle cantine italiane che sono diventate protagoniste dei settori commerciale, comunicazione, marketing, accoglienza in cantina e gestione agriturismo-ristorazione. Permane un problema legato alla mancanza di asili nido e scuole materne (assenti nel 100% del campione) che potrebbe essere in diretta correlazione con l’alta percentuale di addette donne con lavoro part time. Nella sessione vengono inoltre presentate da Donatella Cinelli Colombini le proposte delle Donne del Vino per accelerare le pari opportunità. Esse riguardano il mantenimento degli attuali vantaggi per le aziende agricole a conduzione femminile e un premio – in termini di agevolazioni fiscali o punteggi- per le imprese dove c’è una parità salariale e di progressione di carriera fra i generi. La wine blogger e influencer Laura Donadoni propone l’introduzione di corsi contro la violenza di genere presentando l’esempio americano. Valentina Ellero (Uiv) parlerà di sostenibilità e di come un’effettiva parità di genere non può che passare da un puntuale monitoraggio di indicatori etico-sociali.