Josh Malin

Josh Malin è presidente e co-fondatore di VinePair. La sua passione è creare connessioni tra le cose: siti web, parole, Lego, bottiglie di vino. Prima di arrivare a VinePair, Josh ha investito un paio d’anni nel contribuire alla creazione di Ez Texting, una start-up newyorkese nel ramo dei servizi di messaggeria testuale per le piccole imprese. Ez Texting è stata acquisita da CallFire nel 2012. Josh è anche co-fondatore di MobileSmarts, uno dei primi distributori di suonerie (all’inizio monofoniche) del Nord America.

Perché dovresti investire in contenuti digitali originali

Diverse campagne di marketing hanno obiettivi diversi, ma la maggior parte condividono una cosa in comune, indipendentemente dal mezzo. La campagna va avanti, la gente l’ha vista o no, e questo e’ tutto. La native advertising (pubblicità nativa) sotto forma di marketing dei contenuti è diversa. Anche se una campagna può avere una ’finestra’ definita, la maggior parte degli editori che offrono questo tipo di campagna di marketing permette ai contenuti di vivere sul loro sito web o podcast feed a tempo indeterminato. Questo permette alle campagne ben congegnate di continuare a raggiungere nuovi destinatari per mesi, addirittura anni. Esploreremo il fenomeno attraverso due mini case study: la campagna Barolo-centric di Fontanafredda con VinePair nel 2016, che attira ancora migliaia di nuovi spettatori ogni mese, e la sponsorizzazione di E&J Gallo per il podcast Wine 101 di VinePair.