Carlo Rossi Chauvenet

Carlo Rossi Chauvenet è Partner di CRC LEX, uno studio specializzato nelle nuove tecnologie, diritto societario e diritto vitivinicolo, con uffici in Milano e Padova. È docente di diritto della privacy al LLM Law of Internet Technology dell’Università Bocconi ed autore di diversi articoli sui temi legati alla privacy e alle nuove tecnologie. Inoltre è il coordinatore delle legal clinic di Bocconi4innovation, l’acceleratore per le startup dell’Università Bocconi e co- fondatore di Iubenda, il primo operatore del diritto online.

Lo studio CRCLEX assiste importanti aziende vitivinicole in tutti i rapporti contrattuali e societari in Italia. E’ altresì contitolare di due aziende vitivinicole famose per l’attività enoturistica ed enoturistica e dal 2018 co-fondatore di Data Valley, società specializzata in data analytics e data strategies.

Dopo la laurea con lode in Bocconi ha conseguito un dottorato di ricerca all’Università di Padova e un Master in Diritto Societario Internazionale alla New York University e alla National University of Singapore.

Nuove frontiere nella commercializzazione del vino: come anticipare le opportunità delle tecnologie emergenti

Amazon ha appena rilasciato un robot che sa quando stare fuori dalla camera da letto. Il governo del Nicaragua ha approvato una legge che richiede alle aziende di accettare bitcoin come valuta legale. LVMH ha acquistato terreni costosi in un universo digitale. Perché? Centri commerciali per il mercato virtuale della moda sono in rapida crescita. Sommelier ologramma e critici sono pronti ad aiutare l’amante del vino in negozio. La vostra azienda è pronta per il futuro?

La tecnologia nelle nostre tasche ha frammentato il pubblico per sempre. Comunità e influencer contano, ma ciò che conta più che mai è il marchio. In un contesto di concorrenza agguerrita, tendenze in evoluzione dei consumatori e piattaforme in rapida evoluzione, i valori del marchio continuano a guidare le vendite. Mantenere questi valori in primo piano non sarà facile.

Paul Caputo presenterà una panoramica dell’imminente panorama tecnologico e delle potenziali tendenze, al fine di stimolare la riflessione e la discussione sulla massimizzazione delle opportunità di marketing del vino. Nonostante l’attenzione sarà rivolta a come le aziende vinicole possano sfruttarle, queste idee sono ugualmente importanti per il settore trade e press.