Amy Gross

Amy Gross è fondatrice e CEO di VineSleuth / Wine4.Me, sistema che, combinando dati sensoriali con il machine learning, offre raccomandazioni basate sul sapore di vino, birra e sidro. La sua personalità coinvolgente e le sue esperienze nella costruzione di VineSleuth hanno reso Amy una ricercata relatrice sulle principali tematiche inerenti al vino, AI e l’integrità dei dati, personalizzazione, e sul suo percorso imprenditoriale. Ha ospitato quasi 100 eventi di degustazione virtuali per clienti generici e boutique e ha partecipato a eventi come il Mobile World Congress, VinExpo di Bordeaux e il Big Show della National Retail Federation, con un pubblico di 16.000 spettatori.

Amy ha creato VineSleuth dopo un viaggio a Napa nel 2009, che l’ha lasciata perplessa sulle sue scelte inerenti al vino. Iniziò quindi a desiderare un sistema che potesse fornirle raccomandazioni personalizzate…e così si mise al lavoro. Ha iniziato a studiare il vino e il suo business, per poi iniziare a scrivere su entrambi, visitando cantine in 4 continenti. Riunendo i talenti di scienziati sensoriali della Cornell University, enologi, un mastro birraio, un matematico applicato, educatori del vino e altro ancora, ha diretto la creazione delle applicazioni web di VineSleuth, ottenendo 3 brevetti. Il suo lavoro con VineSleuth è stato notato dal New York Times, Fortune, CNN, e Meininger’s Wine Business International. Nel 2020, Amy è stata premiata come una delle due Rising Stars nel settore vinicolo dall’organizzazione nazionale Women for WineSense. Inoltre è stata riconosciuta come una delle 30 donne pioniere del settore AI in Texas.

Come usare le wine App per aumentare le vendite e le quote di mercato

Le app del vino hanno subito alcune modifiche da quando sono entrate in scena. Per le cantine è fondamentale ottimizzare le opportunità che le wine app possono offrire. Aiutare i consumatori a scegliere il vino giusto per loro, raccogliere dati importanti e abbreviare il ciclo di vendita sono solo alcuni esempi dei vantaggi offerti dalle app.
Quali app sono ancora rilevanti? Quali avranno un impatto? E come possono le aziende vinicole utilizzarle per stare al passo con le tendenze e aumentare le vendite? Amy Gross, CEO di VineSleuth, condividerà una panoramica del paesaggio delle wine app fornirà un’analisi approfondita delle app da tenere sotto controllo. Suggerirà strategie pratiche per lavorare con le wine app (sia direttamente che indirettamente), analizzare i dati che condividono, e far crescere il proprio business e la propria impronta digitale.